Milano XL 2018: Moda e Sostenibilità – Carlo Capasa: “Non si può pensare di salvaguardare l’ambiente senza avere a cuore le persone”

Nelle interviste video realizzate da Alan Friedman nell’ambito della manifestazione Milano XL 2018 – organizzata da Confindustria, Comune di Milano, ITA e Ministero dello Sviluppo Economico, e curata da Luca Stoppini, per oltre venticinque anni art director di Vogue – imprenditori, designer e personaggi di spicco del mondo delle istituzioni, dell’arte e della cultura discutono del legame tra la sostenibilità e la moda.

Secondo Carlo Capasa, presidente della Camera nazionale della moda, la sostenibilità deve essere “sia sociale che ambientale, perché le due cose vanno veramente insieme, non si può pensare di salvaguardare l’ambiente senza avere a cuore il destino delle persone, no? Quelli che lavorano, quelli che cuciono, quelli che stanno nelle fabbriche, quelli che fanno le cose che poi noi indossiamo. Però allo stesso tempo dobbiamo avere anche a cuore il pianeta. La moda inquina molto, soprattutto la cosiddetta fast fashion, cioè la moda che costa poco, e noi dobbiamo fare in modo che la moda diventi cosciente del suo grande impatto e quindi migliori la sua maniera di essere, di fare”.

This entry was posted in Video Blog. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *