I SONDAGGI DI ALAN

[poll id=”66″]

3 Responses to Si comincia a parlare del Jobs Act. Qual è la tua idea?

  1. Luigi says:

    La mia idea.. I sono per la massima flessibilità in entrata e in uscita ma… allo stesso tempo ad ogni persona di qualsiasi età deve essere garantito in qualche modo una possibilità di trovare facilmente lavoro. Quindi se non si inseriscono quei famosi ammortizzatori sociali ( non parlo di cassa integrazione che andrebbe abolita) come può esere il reddito minmo garantito o reddito di cittadinanza , una revisione dei centri di impiego che propongano lavori che se rifiutati negato il reddito di cittadinanza, corsi di formazione per reintegrare gente che non ha lavoro , ecc ecc Insomma prendere come modello quello tedesco sarebbe buono ma si deve prendere tutto il pacchetto e non solo una parte altrimenti si creeerebbe solo ulteriore precarizzazione

  2. rosaria murchio says:

    Diritti,doveri,tutele uguali x tutti, dal panettiere all’operaio fiat, che sia l’unico dipendente di un artigiano o uno dei tanti dell’industria.No cassa integrazione ma reddito minimo garantito , i senza lavoro tutelati e seguiti da centri lavoro seri con corsi di aggiornamanti e nel momento in cui rifiutassero offerte di lavoro e corsi di aggiornamento , la cessazione immediata delle tutele.

  3. Sono per il primo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *