Vi racconto la «Milano da bere»


In questa nuova puntata della web serie tratta da “Ammazziamo il Gattopardo”, si rivivono gli anni Ottanta, quegli anni di bengodi, di boom, di moda e finanza, industria e politica, l’epoca in cui l’Italia diventa la quinta potenza economica del mondo mentre a Roma il Pentapartito stava aumentando la spesa pubblica, e di conseguenza il debito pubblico che oggi ci troviamo sulle spalle.

Si va dalla Galleria a Piazza della Scala, parlando di lottizzazione, di Banca Commerciale Italiana, di Braggiotti e Gardini, Pirelli e Agnelli, Garuzzo e Ghidella, del Far West della borsa milanese e delle speranze di un Paese che pensava di essere sulla rampa di lancio per un futuro meraviglioso ma che invece si sarebbe trovato davanti a un ventennio con poca crescita, di competitività in declino e una classe politica che non ha trovato le risposte alle esigenze del Paese.

La conclusione, contenuta anche nel libro, è che ora è il momento per cambiare, anche se le forze della conservazione e le corporazioni in Italia rimangono fortissime. Ancora oggi il Gattopardo regna sovrano.

Disponibile anche su Corriere.it

This entry was posted in Video Blog. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *