L'ICONOCLASTA

Il nuovo ordine globale e il buonismo di Davos

aaaa

L’anno scorso sbagliarono le previsioni su Brexit e Trump, per eccesso di ottimismo. Oggi assistono al ruolo egemone della Cina. Il mio commento sui protagonisti del vertice economico di Davos, conclusosi ieri, pubblicato sul Corriere della Sera.

21 gennaio 2017 – Un anno fa, al vertice economico annuale di Davos, l’élite mondiale della finanza e della politica aveva le idee molto chiare: Donald Trump non sarebbe mai potuto arrivare alla Casa Bianca, i britannici avrebbero votato contro la Brexit e la globalizzazione era la forza più benevola della storia dell’umanità. L’ordine mondiale liberale significava commercio libero, mercati aperti, libero movimento delle Continua a leggere

Lascia un commento
Video precedenti →
trump

Donald Trump attacca la Germania, plaude alla Brexit e critica la Nato

«L’Unione europea rappresenta di base soltanto un mezzo per raggiungere gli obiettivi della Germania», la Nato è «obsoleta» e la Brexit «una grande cosa e io farò un accordo con il Regno Unito». E ancora: «Dobbiamo cominciare a fidarci di … Continua a leggere

پوتین و ترامپ

Trump, spunta un dossier non verificato: «La Russia possiede informazioni compromettenti su di lui»

11 gennaio 2017 – Un documento, non verificato, di 35 pagine, che circolava da qualche settimana a Washington negli ambienti della politica e dell’informazione ed è stato pubblicato stanotte dal portale Buzzfeed, secondo il quale la Russia, sotto direttive dello … Continua a leggere