L'ICONOCLASTA

Manovra: Roma cerca di scongiurare la procedura d’infrazione europea. Si sgonfiano il reddito di cittadinanza e quota 100

14 dicembre 2018 – Deficit non più al 2,4 ma (ironia della sorte) al 2,04%. Uno zero che significa moltissimo: sei miliardi e mezzo di risorse che vanno sottratte da quelle inizialmente previste nella manovra licenziata dal Consiglio dei ministri alla fine di settembre; si passerebbe – stando così le cose, ma il condizionale è d’obbligo, visto che da Bruxelles fanno sapere che per evitare la procedura d’infrazione servirà ancora qualche passo – da 36 miliardi a poco meno di 30 Continue reading

Lascia un commento

Il governo peggiore nel momento peggiore: ecco perché l’Italia ora rischia grosso

«La possibilità di fare crescita dell’1,5% nel 2019 per un’economia matura come quella italiana esiste solo nel mondo della fantasia. Il vero rischio? Si chiama stagnazione». In attesa di conoscere

Video precedenti →

Pil negativo, non accadeva dal 2014. L’Istat rivede il terzo trimestre a -0,1

30 novembre 2018 – Nel terzo trimestre del 2018, rileva l’ISTAT, il Pil è diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. Dopo 14 trimestri di crescita ininterrotta (per quanto al di sotto delle aspettative) il Pil registra il primo dato … Continue reading