Chiede Alberto: Ho letto con interesse il suo libro “Ammazziamo il Gattopardo”, traendone l’impressione che indicasse in Renzi l’uomo capace di ammazzare il Gattopardo. Alla luce degli avvenimenti e in particolare della nuova legge elettorale passata in parlamento, non le sembra che il Gattopardo goda di ottima salute?

Caro Alberto, temo che il Gattopardo stia benissimo e viva nel Palazzo e in Parlamento. Ho scritto anche che per ammazzare questa creatura ci vorrebbe una guerra, e la guerra è appena iniziata. Le forze di conservazione sono fortissime, e alla fine sarà la pressione, il rumore degli italiani stessi, a comunicare (anche con il voto alle europee di maggio) il desiderio di cambiamenti veri e non di finte riforme. Saluti, Alan

This entry was posted in Chiedi ad Alan. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *