Author Archives: Alan Friedman

L'ICONOCLASTA

Castagna, ad BPM: “Il problema dell’Italia? Mancanza di fiducia e di stabilità politica”

Giuseppe Castagna, una vita da banchiere: oltre 30 anni in Banca Intesa, poi al Banco di Napoli, e dal 2014 al timone di Banco BPM. Gioviale e affabile, è considerato uno dei banchieri più potenti sulla scena nazionale. Lo incontro nella sede milanese del Continue reading

Il banchiere centrale austriaco Nowotny: “Il debito italiano è un pericolo, e la cancellazione delle riforme è fonte di preoccupazione”

La mia intervista al banchiere centrale austriaco Ewald Nowotny, pubblicata mercoledì su La Stampa e disponibile anche sul sito del quotidiano torinese. 28 febbraio 2019 – Professore di economia per oltre un quarto di secolo, ex CEO di un’importante banca … Continue reading

La banda del buco: tutto ricadrà sulle spalle degli italiani

Il bestseller del 2018 «Dieci cose da sapere sull’economia» (Newton Compton) si arricchisce di due nuovi capitoli, e diventa «Dieci + 2 cose da sapere sull’economia italiana». In questa nuova edizione, ho voluto raccontare la storia di questi ultimi mesi … Continue reading

L’incertezza che minaccia le banche

Quali saranno le ripercussioni sul sistema bancario, sui conti pubblici e sull’economia reale del braccio di ferro tra Roma e Bruxelles? Dalla mia rubrica su La Stampa, Lo Specchio. 16 novembre 2018 – Ora che l’Italia ha risposto picche alla … Continue reading

Dopo la bocciatura Ue: una ricetta alternativa per l’economia

23 ottobre 2018 – Bruxelles ha dato il suo parere sulla manovra italiana, ed è una bocciatura senza precedenti, letteralmente: per la prima volta nella sua storia, la Commissione europea respinge il documento programmatico di bilancio di uno Stato membro. … Continue reading

Dieci cose da sapere sull’economia. Da dove viene il debito pubblico?

Come ha fatto l’Italia ad accumulare un debito pubblico pari a oltre 2300 miliardi di euro, il 133 per cento del pil? La risposta è all’interno di Dieci cose da sapere sull’economia prima che sia troppo tardi (Newton Compton, 2018), … Continue reading

La verità è che l’Italia si trova incastrata nell’euro

Pubblichiamo per i nostri lettori un brano tratto dal capitolo 8 di “Dieci cose da sapere sull’economia italiana, prima che sia troppo tardi” (Newton Compton, 2018): “Ma questa Europa ci aiuta o ci danneggia?”. 24 settembre 2018 (…) L’Italia si … Continue reading

Dal governo una “minestrina populista” per evitare l’apocalisse sui mercati

Che cosa si aspettano dal nuovo governo italiano i mercati finanziari e le famigerate agenzie di rating? Una “minestrina populista”, ovvero un mix di poche cose ma infiocchettate per bene, misure che non piaceranno ai mercati, e potrebbero portare a … Continue reading

Rabbia e paranoie. Il consenso populista può durare a lungo

Lo ha già spiegato lo storico Richard Hofstadter più di cinquant’anni fa. Ecco cosa ci insegna la storia dei movimenti populisti. Dalla mia rubrica su La Stampa, Lo Specchio. Il successo elettorale della Lega e del M5S in Italia si inserisce in … Continue reading

Promesse e conti pubblici, le difficili acrobazie di mister Tria

Tra promesse e conti pubblici, il ministro del Tesoro non ha vita facile. Le possibilità sono due: o il nuovo governo farà come dice Tria, e sarà quindi prudente e attento alla tutela dei conti pubblici, o uno dei vicepremier … Continue reading